Come dipingere l’arcobaleno con i colori ad olio

Rosy Torre
Rosy Torre
Diplomata presso l'Accademia di Belle Arti di Catania, laureata in Terapeutica Artistica, specializzata nella tecnica della pittura ad olio.
Rosy Torre
Rosy Torre
Diplomata presso l'Accademia di Belle Arti di Catania, laureata in Terapeutica Artistica, specializzata nella tecnica della pittura ad olio.

Esercizio a 4 passi con la tecnica delle velature 

L’arcobaleno è un fenomeno ottico atmosferico molto affascinante, tanto da diventare il protagonista di numerose storie fantastiche. Catturare l’essenza dell’arcobaleno con i colori è un’impresa non da poco. Sin da piccoli ci hanno insegnato che l’arcobaleno è composto da sette strisce colorate ad alta saturazione poste ad arco l’una sull’altra, ma quando osserviamo l’arcobaleno è davvero così netto il distacco tra un colore e l’altro?

A volte, in particolari condizioni, i colori sono effettivamente ben distinguibili, ma nella maggior parte dei casi gli uni si confondono con gli altri e l’effetto generale è quello di un arco colorato e trasparente.

Per ottenere l’effetto realistico dell’arcobaleno dobbiamo ricordare innanzitutto che si tratta di un fenomeno ottico atmosferico dunque, trattandosi di luce riflessa e ritratta, non ha una consistenza fisica e non deve essere affrontato come un oggetto corposo e tridimensionale.

La complessità e il fascino del fenomeno hanno portato diversi artisti a cimentarsi nella rappresentazione pittorica dell’arcobaleno.

Ancora oggi però si rivela uno degli elementi più complessi da riprodurre poiché, essendo costituito da colori molto luminosi e saturi è difficile non cadere nella rappresentazione grafica tipica dei disegni per bambini. 

Nella pittura ad olio però esistono alcuni fattori che possono rivelarsi molto utili e che possono aiutarci a conferire realisticità all’arcobaleno. 

I colori ad olio si distinguono in colori:

  • trasparenti, 
  • semicoprenti, 
  • coprenti. 

I colori dell’arcobaleno pittoricamente vengono ottenuti dalla mescolanza dei colori primari: giallo primario, rosso magenta e blu ciano. Questi tre sono colori trasparenti e ad alta saturazione dunque si prestano benissimo alla stesura per velature

In questo Video Esercizio ti parlo della tecnica delle Velature ad Olio e di tutti i suoi segreti per ottenere dei dipinti ad olio con una marcia in più 👇🏼

Le Velature nella Pittura ad Olio – Video Esercizio su come usarle

Le velature sono stesure trasparenti di colore che vanno date sulla tela solo quando la superficie è completamente asciutta e la caratteristica principale è quella di far trasparire i colori sottostanti.

Per questo motivo è consigliabile realizzare le velatura nella fase finale del lavoro.

Per questo Tutorial ho pensato di partire da un altro esercizio che abbiamo fatto insieme, sto parlando di “Come dipingere un albero con i colori ad olio”  in cui ti mostro passo passo i passaggi per realizzare un paesaggio realistico e pittorico. 

Te lo sei perso? Non preoccuparti, puoi andarlo a rivedere qui 👇🏼

Come dipingere un albero con i colori ad olio – Video Tutorial

Una volta che abbiamo realizzato il nostro paesaggio di sfondo, è il momento di passare al nostro coloratissimo arcobaleno. 

Iniziamo!

Come dipingere l’arcobaleno: gli strumenti

I colori 

Oltre ai tre colori primari ci servirà anche un bianco trasparente come il “bianco per mescolanze” o semi-coprente come il “bianco di zinco”.

Il bianco di Titanio, essendo un colore coprente, non va bene nella pittura per velature.

Pennello

Per dipingere l’arcobaleno è consigliabile utilizzare un pennello con setole piatte e morbide, largo tanto quanto lo spessore che vogliamo dare al nostro arcobaleno. In questo caso, dovendo realizzare un arcobaleno di piccole dimensioni, ho utilizzato un pennello piatto n. 2.

Ma veniamo al sodo: iniziamo a realizzare il nostro arcobaleno colorato con i colori ad olio. 

Pronto? 
Partiamo! 😉

4 passaggi per dipingere l’arcobaleno

Step 1: la posizione dell’arcobaleno

La prima cosa da fare è stabilire la posizione dell’arcobaleno all’interno del nostro quadro e dare una leggera stesura di bianco (io ho utilizzato il bianco per mescolanze), leggermente diluito con olio di lino.

Il colore non deve essere corposo, dobbiamo dare una pennellata molto sottile.

Step 2: il giallo e il bianco

Aggiungiamo adesso il giallo primario in metà arcobaleno, lasciando una parte di bianco scoperta.

Anche i tre primari vanno applicati diluendo il pigmento con una punta di olio di lino.

Step 3: un tocco di rosso

Sfruttando la duplice possibilità di stesura del pennello piatto, impregniamo leggermente la punta del pennello con il rosso diluito e creiamo una linea sottile nella parte alta dell’arcobaleno sovrastando parte del giallo precedentemente steso.

Così facendo otterremo anche una lieve sfumatura arancione tra i due colori.

Step 4: è il momento del blu

In conclusione aggiungiamo il terzo colore primario, il blu diluito con l’olio, nella parte inferiore dell’arco.

Se il colore appare troppo forte potete scaricarlo leggermente poggiando un po’ di carta assorbente sulla parte;

Se invece volete ottenere un colore più intenso potete diluire meno il colore e mantenere i toni più brillanti.

 Ma attenti con i colori saturi, l’effetto cartoon è dietro l’angolo!

Conclusioni

Dopo questo Tutorial spero che nessun arcobaleno avrà più dei segreti con te 😉

Procedere per gradi è fondamentale, soprattutto se vogliamo ottenere un risultato che sia il più possibile fedele alla realtà.

Ora però è il tuo turno! 

Questa volta però voglio lanciarti una sfida 😉
Tranquillo, nulla di troppo difficile o complicato!

Una volta che hai provato a mettere in pratica i miei 4 consigli per dipingere un arcobaleno con i colori ad olio, passa al livello successivo. 
Prova a realizzare un paesaggio di sfondo che più preferisci: può essere la tua casa, al mare, in montagna o anche sullo spazio se vuoi 😊
L’importante è che successivamente proverai a dipingere un arcobaleno con la tecnica delle velature.

Che ne pensi? Ci stai? 😉

Ah, e se ti fa piacere, non dimenticare di condividere sul nostro Gruppo Facebook i tuoi elaborati. Saremmo davvero felici di apprezzare il tuo talento e i tuoi progressi artistici. 

Buon dipinto,
Rosy

*** VIDEO LEZIONE GRATUITA ***
OTTIENI SUBITO LA LEZIONE GRATUITA

Gli indispensabili della Pittura ad Olio

Accesso immediato, ricevi subito il link per email
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Una risposta

  1. non riesco vedere un bel arcobaleno forse la lezione era un poco affrettata

Rispondi

Leggi anche:
Ultimi Articoli

In qualità di Affiliato Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei.