Come disegnare Bocca e Labbra realistiche con le Matite Colorate

Due lezioni veloci per disegnare dei bei sorrisi

Ciao artista, voglio continuare il nostro percorso di studio del Disegno con le Matite Colorate applicando questa tecnica ad un elemento molto particolare del nostro volto.

Più volte sul nostro Blog abbiamo già visto come disegnare bocca e labbra con altre tecniche pittoriche come il Ritratto e l’Olio. Se dopo aver letto questo articolo vuoi confrontarlo con altre tecniche ti lascio subito 2 riferimenti interessanti.

Come disegnare un volto umano a matita senza errori

Come dipingere le labbra con i colori ad olio

Per guidarti nel modo più completo ho inserito 2 diverse lezioni che si differenziano per la metodologia e l’approccio utilizzato.

La prima dimostrazione si traduce in un risultato più realistico, mentre la seconda è più veloce.

In entrambi gli esempi, vengono utilizzate matite colorate Prismacolor Premiere a nucleo morbido ed entrambe le carte sono leggermente tinte.

Iniziamo? 😉

Lezione uno: un approccio realistico

Nel primo esempio, disegneremo una semplice bocca sorridente e costruiremo lentamente applicazioni di matite colorate per sviluppare l’ illusione di forma e consistenza . Un po ‘di tempera viene utilizzato per rafforzare i punti salienti dopo che sono state eseguite le applicazioni di matite colorate.

Disegnare i denti

Per prima cosa disegneremo leggermente un disegno del contorno delle labbra e dei denti con una matita di grafite media . È adatta una matita HB o H.

Evita di usare una matita di grafite più morbida, come 2B, o una matita più dura come una 2H. Matite più morbide rilasceranno troppa grafite sulla superficie e potrebbero mescolarsi con le successive applicazioni di matite colorate.

Una matita più dura può produrre scanalature sulla superficie della carta che appariranno come linee chiare quando vengono eseguite le applicazioni con matita colorata più morbida. Nessuna ombreggiatura viene applicata con la grafite: vengono affrontati solo i contorni.

Una volta che il disegno della linea di contorno è a posto, possiamo iniziare il processo di sviluppo dei colori e dei sfumaturedei denti. 

Inizieremo con i denti e lavoreremo verso l’esterno. Poiché le labbra si sovrappongono ai denti, possiamo pulire i bordi quando vengono indirizzate le labbra.

I denti non sono completamente bianchi. In effetti, le uniche aree sui denti che dovrebbero essere “bianche” sono le alte luci di riflesso.

A seconda della luce ambientale, è possibile trovare una varietà di colori sui denti. In questo caso, inizieremo con il 20% di Cool Grey, affrontando le tonalità medie lasciando un po’ di spazio per le alte luci più forti.

Possiamo quindi applicare il bianco nelle aree evidenziate e su parti delle applicazioni Cool Grey.

Esistono alcuni punti salienti più interessanti e vengono risolti con una leggera applicazione di Cloud Blue.

Per un aspetto più “naturale” si usa Cream.

Il 20% di grigio francese viene utilizzato per aggiungere un po’ di varietà al colore, mentre il 70% di grigio francese viene applicato per scurire alcune tonalità e iniziare il processo di sviluppo di alcune ombre.

Successivamente, inizieremo ad aumentare il contrasto nel disegno. Continueremo ad applicare il 70% di grigio francese alle posizioni di valore più scuro intorno a ciascun dente.

Scuriremo anche i toni alle due estremità della bocca. Anche alcune delle ombre sottili sui denti vengono scurite, estendendo la gamma di colori e costringendo le luci ad apparire più chiare. Un frullatore incolore viene utilizzato per lisciare e mescolare le applicazioni, ottenendo una consistenza più naturale.

Sopra le aree più scure all’interno delle gengive viene applicato il rosso toscano. Nelle zone più chiare – un po’ di pesca.

Gli angoli della bocca vengono ulteriormente scuriti con Dark Brown e le applicazioni vengono brunite con il blender incolore prima che il lavoro prosegua sulle labbra.

Disegnare le labbra

Le labbra, proprio come i denti, sono costituite da una miscela di colori. Un colore da solo non porterà a un risultato rappresentativo.

Inizieremo con un’applicazione di Carmine Red. Quando il colore viene applicato, i tratti vengono eseguiti in modo che seguano i contorni trasversali della forma delle labbra. Alcune di queste linee sono orizzontali, mentre altre sono verticali.

In molti casi, il labbro superiore sarà composto da più linee orizzontali, mentre il labbro inferiore ne avrà più verticali. Anche in questo caso, lo spazio viene preservato per i forti riflessi.

Il bianco viene applicato nelle aree di maggiore evidenziazione sulle labbra superiore e inferiore. Un colore più scuro, Crimson Red, viene utilizzato per aumentare il contrasto e aggiungere un po’ di più al colore.

Light Peach viene utilizzato anche per schiarire il tono, brunire i colori e aggiungere un po’ più di un aspetto “carnoso”. Un tocco di viola si aggiunge al colore Mulberry.

L’illusione della trama dipende in gran parte dal contrasto di valore . 

Continueremo ad aumentare il contrasto per sviluppare la texture. Il rosso toscano viene utilizzato così come una varietà di altri colori tra cui pesca chiaro, terracotta, viola scuro e persino marrone scuro. Man mano che ogni colore viene aggiunto, continueremo a considerare i tratti direzionali realizzati con la matita. Ogni tratto dovrebbe imitare la consistenza e la forma delle labbra.

Il processo di stratificazione dei colori continua sul labbro inferiore. Vengono applicati gli stessi colori. Il rosso toscano, il gelso, la pesca chiara, la pesca, il rosso toscano e un po’ di marrone scuro sono tutti pazientemente stratificati per aumentare la profondità del colore e l’impressione di consistenza.

Dopo aver applicato Light Peach sulle aree della pelle al di fuori di entrambi gli angoli della bocca, viene sviluppata un’ombra sottile per rafforzare l’illusione di un sorriso. Raw Umber viene applicato prima di Dark Brown e poi brunito con un l’incolore. Anche gli angoli interni della bocca sono oscurati con uno strato aggiuntivo di Indigo Blue.

I punti salienti vengono quindi rafforzati con gouache (acquerello opaco).

La goauche viene applicata con un pennello da scrittura (o rigger) utilizzando pochissima acqua. Anche in questo caso vengono considerati i contorni trasversali.

È facile diventare impazienti durante il processo di stratificazione dei colori.

Ma non agitarti 😉

Tieni presente che il successo con le matite colorate richiede un po’ di pazienza. Lascia che il tempo non faccia da padrone e rilassati.

Questo per te è un hobby e non ti deve stressare 😉

Spesso, sono necessari più livelli di applicazioni per portare un disegno a matita colorata a un livello di realismo.

Ecco uno sguardo al disegno finito …

Il corso sulle Matite Colorate

Impara a usare le matite colorate come un professionista.
Esplora diversi argomenti attraverso moduli concisi e “facili da digerire”.

(Puoi scaricare GRATUITAMENTE la 1° Lezione)

Lezione due: un approccio più sciolto

La nostra seconda lezione presenta un approccio più sciolto e veloce per disegnare le labbra con le matite colorate.

Questo approccio prende una strada diversa in quanto le labbra si sviluppano prima dei denti.

Inizieremo disegnando prima la parte interna del labbro superiore usando una matita di colore marrone chiaro. 

Faremo lo stesso per la parte inferiore del labbro e continueremo alcuni dei contorni o delle linee di contorno dei denti. Nelle prime fasi del disegno, i segni dovrebbero essere chiari. Il marrone chiaro viene utilizzato per definire le forme base della bocca.

Una volta che la bocca ei denti sono stati definiti con le linee di contorno, è possibile iniziare ad aggiungere parte del colore locale. In questo caso, il colore è rosso e viene aggiunto seguendo le linee di contorno incrociate delle labbra.

In altre parole, le linee che vengono aggiunte con la matita seguiranno la forma delle labbra. 

Dovrebbe esserci una leggera curva nei segni che fai. Dobbiamo  esercitare una maggiore pressione sulla matita per fornire più materiale nelle aree in cui il valore è un po’ più scuro. Questo soprattutto per gli angoli della bocca e alcune zone delle labbra. 

Servirà “essere pesanti” anche sul labbro superiore perché in genere il labbro superiore ha un valore complessivo più scuro. Questo perché la luce di solito proviene dall’alto, creando un’ombra centrale sul labbro superiore.

Dopo aver aggiunto una buona quantità di rosso, è possibile aggiungere altri colori correlati. Il rosa viene aggiunto successivamente nelle aree in cui le labbra hanno un valore più chiaro.

Prima che l’intera superficie sia coperta con una matita colorata, i riflessi bianchi vengono aggiunti con una matita bianca. Queste zone richiedono un’applicazione più pesante per rendere più intensi e forti riflessi di luce.

Ora che i punti salienti sono stati definiti, il rosso originale può essere ritoccato.

Man mano che gli strati di colore si sovrappongono, il tratto della matita colorata diventa più ricco e più facile da spostare sulla superficie. 

Il tratto può essere miscelato e lavorato insieme, sfruttando la tecnica chiamata brunitura.

Aggiungiamo quindi strati di rosso e rosa sui bianchi fino a quando il colore è ricco e realistico.

Si può infine concludere con un marrone scuro per scurire i bordi delle labbra.

NB: usiamo il marrone anziché il nero perchè quest’ultimo, essendo la tonalità più scura in natura, si avrebbe più un effetto di “contorno” che non ti bordatura riflessa.

Poiché il labbro inferiore ha un valore più chiaro, vengono utilizzati più bianchi e rosa, ma il processo di stratificazione è lo stesso.

Per appianare alcune delle linee che vengono create, viene utilizzato una matita incolore per lucidare ulteriormente la superficie.

Le aree scure all’interno della bocca vengono definite successivamente utilizzando applicazioni alternate di marrone e blu per creare il “nero”.

Le ombre vengono create sui denti applicando leggermente il marrone. Queste aree vengono bilanciate aggiungendo bianco sul marrone il chè fa ottenere ombre realistiche.

Si può poi dare ancora più un effetto realistico aggiungendo un tocco di color crema.

Infine non dimentichiamoci della lingua 😉

Questa la definiamo sovrapponendo rosso, marrone e bianco.

Arrivati a questo punto abbiamo ottenuto una seconda tipologia di labbra, forse in modo più veloce ma comunque dettagliate e realistiche.

Il modo di operare e il come alternare le varie tonalità di matite ti può essere utile non solo per realizzare bocca, labbra e denti ma ti serve da esercizio per capire come si va a dare quel tocco di realismo grazie agli effetti di luci e ombre.

E come ogni nostra guida, oggi abbiamo visto solo una piccola percentuale di tutto quello che è necessario sapere per diventare degli esperti artisti con la tecnica del Disegno con le Matite Colorate.

Vuoi Migliorare la tua tecnica?

Allora ti consiglio di scorrere ancora questa pagina e leggerti tutti gli altri articoli Guida e Video Tutorial sulle Matite Colorate.

CLICCA E LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI

Se poi vuoi raggiungere alti livelli di perfezione allora dai un occhiata al nostro nuovo Video Corso “Nati per le Matite Colorate” uscito proprio OGGI!

Buon esercizio,
Chiara.

In qualità di Affiliato Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei.

VIDEO LEZIONE GRATUITA
Gli indispensabili delle Matite Colorate
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Chiara Silva
Diplomata all'Accademia di Brera, Artista e Docente di discipline pittoriche con oltre 10 di esperienza nella didattica artistica. Fondatrice di Cerchio di Giotto.
Leggi anche:

Rispondi

Se ti hanno detto che non sei portato per il disegno, si sono sbagliati.
Col nostro metodo didattico, chiunque può imparare a disegnare e te lo dimostriamo subito.

Scarica la nostra e diventa un artista!

  • Come disegnare Bocca e Labbra realistiche con le Matite Colorate
  • Come disegnare Bocca e Labbra realistiche con le Matite Colorate
  • Come disegnare Bocca e Labbra realistiche con le Matite Colorate
  • Come disegnare Bocca e Labbra realistiche con le Matite Colorate

Nel video ti mostriamo le basi delle matite colorate. 

In modo facile e chiaro.

OTTIENI SUBITO LA LEZIONE GRATUITA

Gli indispensabili delle Matite Colorate

OTTIENI SUBITO LA LEZIONE GRATUITA

Gli indispensabili della Pittura ad Olio