Disegnare gli Animali: come fare superfici e texture con le Matite Colorate

Come rendere sempre più dettagliati i tuoi disegni

In questa lezione voglio approfondire una delle caratteristiche che più apprezzo delle Matite Colorate

La Versatilità delle Matite Colorate nel Disegno

La versatilità d’uso delle Matite Colorate ci permette di realizzare in maniera realistica le superfici più particolari e complesse, con il grande vantaggio di avere in mano uno strumento appuntito dalla punta rigida, decisamente più semplice da gestire delle setole morbide di un pennello.

Nel mio ruolo di insegnante ho visto infatti numerosi dipinti realizzati da allievi in cui il punto più debole erano ad esempio: i capelli, i peli, le ciglia, la barba, oppure, peggio ancora, le texture dei manti animali: peli lucidi, ispidi, ricci, piume, squame… e le più diverse superfici spesso apparivano mal gestite è molto “finte”.

Con le Matite Colorate si possono fare numerosi esercizi specifici per imparare a realizzare questi particolari essenziali della rappresentazione realistica.

Oggi voglio mostrarti in anteprima alcune immagini estratte dalla Lezione n.3 del nuovo Video Corso sulle Matite Colorate che sto finendo di registrare nel quale ho inserito una lezione specifica su questo argomento.

Come Ottenere più dettagli con le Matite Colorate

Il primo grande errore che non permette una resa efficace di queste superfici è partire dal dettaglio.

Come nel disegno, se pensiamo di realizzare una capigliatura efficace partendo da un pelo o da una specifica area, stiamo già sbagliando poiché non stiamo tenendo conto del senso di insieme e della volumetria generale del soggetto.

Come fare allora? 

3 Passaggi Fondamentali per curare i dettagli del Disegno

  1. Seleziona la “tavolozza” ovvero studia e scegli i colori necessari e metterli in ordine di sovrapposizione. 

Ad esempio per una capigliatura bionda potrò mettere una base giallo o ocra chiaro lasciando eventualmente aree bianche, poi potrò ad esempio sovrapporre un’ora scura, una terra di Siena naturale e infine una terra d’ombra, un grigio o ad un blu scuro per le ombre.

  1. Inizia realizzando una base di forma liscia (senza capelli, né fili ne ricci) con le colorazioni di fondo che evidenziano i volumi, le zone di luce e di ombra precedentemente selezionate nella “tavolozza”
  1. Dopo aver reso il volume generale, procedi con i dettagli della superficie ovvero le ciocche, i ricci, le piume o qualsivoglia caratteristica della superficie.

4 Esempi di superfici animali realizzate con le matite colorate

Non tutte le superfici in natura sono semplici da realizzare e voglio proprio usare queste come base di esempio per illustrarti meglio come vanno gestite le varie casistiche.

Nei 4 esempi qui sotto ti evidenzio come disegnare un pesce, un uccello, un cane a pelo riccio e un cane a pelo corto: grazie alle Matite Colorate, puoi realizzare in maniera realistica fino al più piccolo dettaglio.

L’importante è ragionare sulle tecniche da utilizzare. Meglio dunque, isolare il problema e allenarsi a realizzare particolari e dettagli di diverse texture per approfondire la tecnica adeguatamente.

SQUAME DI PESCE

In questo 1° esempio ho realizzato un particolare di squame di un pesce.

Qui il focus è sulla texture da studiare attraverso un disegno preparatorio che analizza il modulo “squama” e la sua ripetizione nella serie.

La tecnica che meglio si adatta alla resa è uno sfumato con matita molto appuntita e alcune parti puntinate.

La linea di contorno tuttavia deve sparire in funzione di modulazioni chiaroscurali delicate per evitare l’effetto retinatura,

PIUME DI UCCELLO

Nel 2° esempio che ti riporto abbiamo piume di uccello.

Qui il disegno preparatorio non è indispensabile e la texture si realizza alternando due tecniche: lo sfumato e il tratteggio.

La linea netta infatti è la protagonista in molte parti per definire il piumaggio.

PELO RICCIO DI BARBONCINO

Nel 3° esempio invece abbiamo il pelo riccio di un barboncino.

Anche qui non abbiamo necessità di un disegno preparatorio e tutto si gioca sulle specificità della linea curve, ondulate e delle anse.

La linea resta molto visibile e deve essere ben organizzata e modulata per suggerire il volume dei ricci. 

CANE A PELO CORTO

Per concludere, nel 4° esempio ho selezionato un particolare di pelo lucido di un cane a pelo corto.

Senza disegno preparatorio, tutto è unicamente un gioco di chiaroscuro sfumato; come fosse un panneggio.

I bianchi vengono lasciati puliti oppure ricavati alla fine con l’aiuto di una gomma.

Sono bandite le linee di contorno o qualsiasi linea che disturberebbe il modularsi morbido dei toni.

Consiglio e Esercizio per casa

Come sempre il mio consiglio finale è quello di provare!

Prova tu stesso a mettere in pratica seguendo le istruzioni che hai appena letto.

L’ideale sarebbe quello di cercare un soggetto diverso da quelli da me proposti così da metterti veramente alla prova e capire se hai chiari tutti i passaggi.

Quando avrai imparato a gestire la resa delle superfici sarai pronto a partire subito con soggetti interi.

Potrai sbizzarrirti con i soggetti più strani e colorati che trovi 😉

PS: Non hai ancora le Matite Colorate e vuoi una Guida per scegliere le Matite più adatte per il tuoi futuri disegni?

CLICCA e Leggi l’articolo “Matite Colorate”


Buon divertimento!
Chiara.

In qualità di Affiliato Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei.

VIDEO LEZIONE GRATUITA
Gli indispensabili delle Matite Colorate
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Chiara Silva
Diplomata all'Accademia di Brera, Artista e Docente di discipline pittoriche con oltre 10 di esperienza nella didattica artistica. Fondatrice di Cerchio di Giotto.
Leggi anche:

Rispondi

Se ti hanno detto che non sei portato per il disegno, si sono sbagliati.
Col nostro metodo didattico, chiunque può imparare a disegnare e te lo dimostriamo subito.

Scarica la nostra e diventa un artista!

  • Disegnare gli Animali: come fare superfici e texture con le Matite Colorate
  • Disegnare gli Animali: come fare superfici e texture con le Matite Colorate
  • Disegnare gli Animali: come fare superfici e texture con le Matite Colorate
  • Disegnare gli Animali: come fare superfici e texture con le Matite Colorate

Nel video ti mostriamo le basi delle matite colorate. 

In modo facile e chiaro.

OTTIENI SUBITO LA LEZIONE GRATUITA

Gli indispensabili delle Matite Colorate

OTTIENI SUBITO LA LEZIONE GRATUITA

Gli indispensabili della Pittura ad Olio