Corso di acquarello i benefici sul cervello di questa tecnica

Stemperare lo stress anche grazie a delle attività artistiche che migliorino il nostro stato mentale grazie all’acquerello

Corso di acquarello una cura oltre che una passione

Negli ultimi anni si sta assistendo ad un vero e proprio fenomeno editoriale, si tratta del boom dei libri da colorare per adulti: dai mandala ai libri in bianco e nero illustrati che lasciano aperte infinite possibilità creative per i fruitori. Un mercato estremamente florido che ha stupito gli editori stessi. La risposta, però, è molto più semplice di quanto si creda: quando ci dedichiamo ad attività artistiche nel nostro cervello si scatenano una serie di reazioni chimiche “buone” che allontano la stress, migliorano la concentrazione e ci portano a sviluppare sentimenti di soddisfazione.

Corso di acquerello - cerchio di giotto

In un mondo in cui si sta meglio

Tanti psicologi e ricercatori hanno analizzato il fenomeno giungendo alla conclusione che scientificamente è ancora poco chiaro il meccanismo che si innesca e che contribuisce a legare alla pratica del colore quella sensazione di benessere che quasi tutti provano. L’attività di colorare ha un effetto de-stressante perché quando ci concentriamo su una particolare azione, ci focalizziamo su quella e non sulle nostre preoccupazioni. Allo stesso tempo contribuisce a rimetterci in contatto con il nostro inconscio e con le sensazioni che proviamo oltre gli schermi della ragione. Ci sono psicologi che raccomandano la pittura come tecnica di rilassamento.

Corso di acquerello - cerchio di giotto

Creare bellezza

Appurato che dipingere contribuisce sensibilmente al raggiungimento di una condizione di benessere è stato altrettanto dimostrato che la soddisfazione che deriva dall’aver creato qualcosa di bello può essere potente e gratificatoria. L’acquerello è fra le tecniche più creative, personalizzanti e piacevoli in assoluto da praticare. Si tratta di una modalità pittorica che può essere infatti altamente personalizzata e regolata in base al gusto e all’emotività del creatore. Non è però facile, senza un guida, riuscire a raggiungere il risultato estetico sperato.

Acquerello - Corso di disegno

Uscire dai luoghi comuni

Non è vero che l’arte è esclusivamente un privilegio per pochi che ne sono istintivamente capaci. Se così fosse i musicisti non avrebbero bisogno di studio per raggiungere appieno le possibilità che il loro talento naturale gli offre. I grandi artisti del Rinascimento andavano tutti “a bottega” dove imparavano a livello pratico i fondamenti della tecnica, del colore, i trucchi pratici. E se ne ha avuto bisogno un genio come Leonardo da Vinci, quando era impiegato presso la bottega del suo maestro Verrocchio, è evidente che questo percorso di apprendimento può essere fondamentale per chiunque.

Coltivare il talento

Il talento senza lo studio e la conoscenza tecnica è nulla. Perciò vale la pena, se il vostro istinto vi chiama verso l’acquerello, darvi la possibilità di impararne la tecnica. Padroneggiando le basi potrete stupirvi di voi stessi e di dove potrete arrivare.

Commenta con Facebook

commenti

Leave A Response

* Denotes Required Field