A spasso con Monet, La mostra Multisensoriale

“La mostra multimediale in cui il visitatore è coinvolto a 360 gradi nell’arte dell’Impressionismo, vivendo la straordinaria esperienza di immergersi nei straordinari capolavori di Monet, principale fondatore e certamente il più coerente e prolifico del movimento”.

È in questo modo che gli autori di questa innovativa mostra descrivono l’esperienza che il visitatore potrà vivere, visitando dall’11 Maggio all’8 Settembre, la Palazzina di Caccia di Stupinigi a Nichelino (TO).

Te ne parlo perché, dopo lo scorso articolo Le Proiezioni Video che danno voce ai Fori Romani – Piero Angela e Paco Lanciano, ho iniziato a cercare altre dimostrazioni di come la tecnologia possa avere un ruolo importante nel raccontare, ma anche creare, l’arte.

E quanto appena visto nel video è la dimostrazione che, le nuove tecnologie possono amplificare il messaggio racchiuso nelle opere di ogni artista, contemporaneo e del passato.

Prova a chiudere gli occhi per un momento ed immaginare le tue opere che prendono vita, il tuo spettatore che ha la possibilità di immergersi in un tuo dipinto di un paesaggio, o accarezzare un tuo ritratto, o a sua volta scegliere le varianti che avevi pensato in fase di progettazione della tua opera.

Con la realtà virtuale questo è possibile 😉

Hai mai pensato di “farla entrare” nelle tue opere? O meglio, di far entrare le tue opere in una realtà virtuale?

Come sempre, qui sotto c’è lo spazio dove puoi condividere con tutti noi il tuo pensiero 😉

A presto,
Salvatore.

Fonte e dettagli: www.monet-experience.it/

Commenta con Facebook

commenti

Leave A Response

* Denotes Required Field