Disegnare un volto maschile: come dare enfasi allo sguardo

Valentina Aglieri
Valentina Aglieri
Libera professionista, mi occupo di illustrazione, visual design e custom design. Associo il nome “Pumarolas” ai miei lavori da quando avevo 18 anni, inizialmente definendolo come nome d'arte, e in seguito decidendo di adottarlo come nome associato alla mia professione.
Valentina Aglieri
Valentina Aglieri
Libera professionista, mi occupo di illustrazione, visual design e custom design. Associo il nome “Pumarolas” ai miei lavori da quando avevo 18 anni, inizialmente definendolo come nome d'arte, e in seguito decidendo di adottarlo come nome associato alla mia professione.

Video tutorial

Il tema che oggi ti propongo è di un livello di difficoltà leggermente superiore rispetto al disegnare correttamente un viso o una sua parte.

Ma non spaventarti! Cercherò di rendertelo semplice 😉

Per questa occasione ho preparato un video in cui vedrai i vari passaggi che ho eseguito dall’inizio alla fine.

Ho utilizzato semplicemente della carta da schizzi dell’album Traccia di Fabriano, una matita HB e una gomma bianca.

Nella fase iniziale vedrai che ho tracciato le classiche linee di costruzione per un ritratto che conoscerai già se ci segui da un po’. 

Vuoi approfondire e affinare la tua tecnica di ritratto?
Leggi questa guida: Come disegnare un volto umano a matita senza errori

Ciò che caratterizza il disegno di un volto maschile, rispetto ad uno femminile, è il concentrarsi sui lineamenti più forti e spigolosi

Questo si traduce, ad esempio, nel fare attenzione alla larghezza e la forma della mascella o della fronte e nel dare risalto a parti diverse del volto. 

Ci possono essere sopracciglia più marcate e folte, solchi naso labiali pronunciati che si possono accennare (mentre è meglio evitarli nel ritratto della donna), si tende a dare meno importanza al disegno della labbra, bisogna accennarne la forma senza marcarla o risulterebbe troppo femminile.

Nel video vedrai che mi sono soffermata soprattutto sullo sguardo, è questo il punto principale su cui voglio soffermarmi.

Come dare enfasi allo sguardo? 

Qui sono i dettagli a fare la differenza. 

Devi concentrarti sull’espressione del viso e sulle emozioni che vuoi trasmettere.

Operazione molto più semplice se si copia una fotografia, quindi consiglio vivamente di ricercare foto che esprimano emozioni differenti, una per la rabbia, una per la tristezza, una per la gioia.. Cerca almeno queste tre, osserva attentamente lo sguardo del soggetto e prova a riprodurlo. 

Il livello di difficoltà si abbassa notevolmente se le immagini che compierai saranno in bianco e nero e se farai questi esercizi semplicemente con una matita!

Anche io ho utilizzato un’immagine di riferimento, è questa qui.

Io ho deciso di prendere come riferimento un attore dal viso molto particolare a mio avviso, Darren Criss. Tu puoi scegliere i soggetti che preferisci.

Disegnare un ritratto maschile: i passaggi

Tornando all’esecuzione: per procedere è quindi necessario fare attenzione all’espressività dello sguardo. 

Dare espressività con il chiaroscuro

I mezzi che abbiamo a disposizione sono i nostri occhi e la conoscenza della tecnica del chiaroscuro

Partendo dalle zone più scure degli occhi ho definito il tono più scuro che avrei utilizzato, ho poi piano piano sfumato facendo attenzione a dove si trovano le zone in ombra nella mia immagine di riferimento e sono arrivata alle zone più chiare, tenendo la matita molto leggera.

Intensità allo sguardo: focus sugli occhi

Molto importanti sono le sopracciglia: dargli la giusta intensità e dimensione rende lo sguardo più profondo.

Fare attenzione alle ombre attorno agli occhi, specialmente quelle fra l’occhio e il naso fanno la differenza!

Anche una bella linea tonale, quindi ben costruita e sfumata, formata da tanti piccoli tratti può dare intensità alle zone più vicine allo sguardo, renderle più importanti in modo che possano catturare l’attenzione di chi osserva!

Ricorda che gli occhi sono tutto, te ne do una dimostrazione lavorando solo su quelli e lasciando al resto del disegno solo la linea: non sembra completo già così?

Un’espressione degli occhi ben rappresentata ci dice già tutto di un volto!

E ora ti lascio finalmente al video!

E qui puoi vedere il risultato finale:

Conclusioni

Siamo arrivati alla conclusione di questo video tutorial. 

Disegnare un volto maschile cercando di dare enfasi allo sguardo può sembrare un esercizio diffcile ma se seguirai i passaggi che ti ho riportato qui sopra, il risultato finale sarà davvero un successo!

Ora però TOCCA A TE! 

Prendi una foto di riferimento di un soggetto maschile e prova a realizzarne il disegno. 

Se ti fa piacere condividi con noi i tuoi elaborati sul nostro Gruppo Facebook

A presto,
Valentina

*** VIDEO LEZIONE GRATUITA ***
OTTIENI SUBITO LA LEZIONE GRATUITA
Gli indispensabili del Ritratto
Accesso immediato, ricevi subito il link per email
Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp

Rispondi

Leggi anche:
Ultimi Articoli

In qualità di Affiliato Amazon riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei.

Promo Estate

TERMINA IL 30 GIUGNO

SCONTO 25%
su tutti i VIDEOCORSI

Giorni
Ore
Minuti
Secondi
La promozione è terminata